bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
bandera infosar
Pro impreare sos Agregadores de Noas RSS, incarca s'icona cun su tastu de dereta de su sorighitu e, a pustis, seletziona 'Copia Indirizzo'. Pustis copiadu su collegamentu, incolla lu in s'agregadore tuo.

Banner Left
cumpartzi custa noa cun sos amigos tuos invia mail stampa

02/02/2009

Kiril I, patriarca nou de Mosca e de totu sas RÙSSIAS

Intronizadu sa prima die de freàrgiu, a pustis de sa morte de Alèssiu II (5.12.2008). In Sardigna presente una comunidade ortodossa de unos 1000 fideles.

Cirillo I, nato Vladimir Michajlovič Gundjaev (in russo Владимир Михайлович Гундяев [?]) (Leningrado, 20 novembre 1946), è il patriarca di Mosca e tutte le Russie, capo della Chiesa ortodossa russa.

Il 5 dicembre 2008 moriva il patriarca Alessio II, da tempo malato. Il giorno successivo, il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa nominava Cirillo Locum tenens del seggio patriarcale. In tale veste, egli officiò i funerali del defunto Patriarca nella Cattedrale di Cristo Salvatore, tenutisi il successivo 9 dicembre.

Per la scelta del successore di Alessio II è stato convocato per i giorni 27-29 gennaio 2009 il Consiglio dei vescovi della Chiesa russa (Pomestny Sobor), ospitato nella medesima cattedrale. Qui Cirillo, che si è presentato come largamente favorito, è stato eletto, con 508 voti su 702, Patriarca di Mosca e di tutte le Russie.

Il 1° febbraio 2009, si è tenuta nella Cattedrale di Cristo Salvatore la fastosa cerimonia dell'intronizzazione, nella quale, alla presenza di oltre 4000 tra prelati e fedeli, tra cui il Presidente Dmitrij Medvedev ed il Premier Vladimir Putin, Cirillo ha assunto ufficialmente la nuova carica.

Oltre che dai due statisti russi, la nomina di Cirillo a Patriarca è stata salutata con favore sia dal Patriarca Ecumenico Bartolomeo I che da Papa Benedetto XVI, col quale è probabile un nuovo, e stavolta storico, incontro.

Chiesa di Santa Barbara - Alghero

La chiesa parrocchiale (anticamente intitolata a S. Andrea) si trova nel Centro Storico

Dopo lunghi anni d'abbandono l'edificio è stato acquistato dalla locale comunità ortodossa.

Il 26 febbraio 1995, nel corso di una solenne cerimonia alla presenza di autorità civili e militari italiane e polacche, la chiesa è stata consacrata dall’arcivescovo Sawa di Białystok, attualmente Sua Beatitudine Metropolita di Varsavia e di tutta la Polonia.

Gli osservanti del cristianesimo orientale in Sardegna sono circa un migliaio, oltre cento sono ad Alghero. «Russi , polacchi, greci che risiedono qui per studio o lavoro – precisa Efisio Olla – ma ci sono anche una ventina di algheresi che si sono avvicinati a questa fede spinti dalla curiosità».

Viene dalla Polonia, è sposato, ha 29 anni, due lauree (Teologia e Pedagogia) ha studiato archeologia sacra a Roma e parla cinque lingue.
Si chiama Pietro Nazaruk il nuovo rettore della chiesa ortodossa di Santa Barbara.

#Sarvadore Serra

» in segus

Ùrtimos PÀRRERES inseridos

PRÈMIU WOLF de LITERADURA PRO PITZINNOS
“Conto unu contu”, editzione 2018

Iscadèntzia 1-9-2018

BANDU Sas EDITZIONES PAPIROS  BANDINT su Prèmiu WOLF de literadura pro pitzinnos“CONTO UNU CONTU” Sos Iscritores interessados devent iscrìere unu contu in sardu pro pitzinnos dae 6 a 10 annos. Sa contu, iscritu in caràte­res de imprenta in formadu ...  [sighit]

Cuncursu "LIMBAS IN PONTE" de tradutzione literaria in sardu, 2018

EDITZIONE 2018: ISPAGNOLU > SARDU

Prèmiu de Tradutzione literària in sardu LIMBAS IN PONTE Prèmiu intituladu a ELIEZER BEN YEHUDA (1858-1922), Giornalista, linguista, tradutore: babbu mannu de sa limba ebràica moderna EDITZIONE 2018: ISPAGNOLU>SARDU Pro s’òpera CUENTOS DE LA SELVA >...  [sighit]

SÒTZIOS de sa sotziedade de sa limba sarda

Ordinàrios: Chie est de acordu cun sos printzìpios de sa SLS e nde cumpartzit sas finalidades Currispondentes: Chie connoschet sa limba sarda orale, nde pràticat sa norma iscrita e collàborat dae sa bidda sua a traballos de istùdiu linguìsticu e a su Ditzio...  [sighit]

Manifestu  de sa Limba Sarda

de sa Sotziedade pro sa Limba Sarda

 In ocasione de sa Die Europea de sas Limbas 2013, proclamada e promòvida in su 2001 dae su Cussìgiu de Europa, festada cada annu su 26 de cabudanni, sa Sotziedade pro sa Limba Sarda at publicadu su in una pàgina Facebook custu Manifestu in 10 puntos pro ponnere in craru e ...  [sighit]

SA LIMBA SARDA COMUNA E SA SOBERANIA LINGUÌSTICA

de Diegu Corràine

Mai comente in custos annos amus iscritu in sardu. E mai amus iscritu, che a como, in cada dialetu de cada bidda e logu. Sas retes sotziales e sos mèdios telemàticos e informativos modernos cunsentint a cadaunu de iscrìere finas in sardu, comente li paret. Sende chi tenimus una ...  [sighit]

FUNDU DE SA LIMBA SARDA

Sa paràula "fundu", in sardu, cheret nàrrere àrbore, mata, ma finas caudale, dinare, richesa.  In custa pàgina de su FLS, "fundu" est una cantidade de dinare dadu dae pessones de bonu coro, chi sunt interessadas a su tempus venidore de sa limba sarda, paragonada a u...  [sighit]

SOBERANIA

Sa soverania est su podere supremu de: a) rinuntziare a cale si siat podere pròpiu, b) de apartènnere a un'àteru istadu rinuntziende a cale si siat distintzione natzionale, c) de otènnere formas de autonomia natzionale, d) de formare una cunfereratzione istatale ...  [sighit]

"Pro otènnere in pagu tempus su domìniu internet de primu livellu .srd. Lu paghet sa Regione Sarda!"

de Diegu Corràine

Unas cantas limbas e natziones sunt resessidas a otènnere unu domìniu internet de primu livellu. Pro rapresentare un'identidade linguìstica, culturale, natzionale.Su primu chi, forsis, at abertu su caminu est “.cat”, domìniu intradu in vigore in su 2005, chi o...  [sighit]

"Ite nos imparat s'Assemblea de sa LS e de sas àteras limbas de su 15 de Santugaine"

de Diegu Corràine

S'Assemblea de sa limba sarda e de sas àteras limbas de Sardigna, fata in Santa Cristina su 15 de santugaine at cunsentidu de nos cunfrontare pessones e assòtzios chi fìamus dae meda sena nos aunire in su matessi logu pro cuncambiare ideas e leare pessos pro su tempus venidore.E...  [sighit]